Maschera
Maschera
News e Comunicati
Con l'inizio dell'anno scolastico riparte l'attività didattica del Museo della Ceramica di Mondovì
17-09-2011

Con l'inizio dell'anno scolastico riparte l'attività didattica del Museo della Ceramica di Mondovì

Sette proposte didattiche per ragazzi di ogni età, dalla scuola per l'infanzia alla primaria e alla secondaria di primo grado, in collaborazione con importanti risorse culturali del territorio: Grotte di Bossea, Castello della Manta, Museo Bonaparte di Mombasiglio e Sinagoga di Mondovì

Il Museo della Ceramica di Mondovì, inaugurato nel dicembre 2010, ha tra le sue peculiarità la grande attenzione rivolta al mondo della scuola. Più di 3000 studenti - dal Piemonte e dalla Liguria - hanno già partecipato alle proposte didattiche nel corso del 2011, accostandosi all'arte ceramica grazie agli speciali percorsi museali loro riservati, all'utilizzo sapiente e interattivo degli impianti multimediali e alle attività manuali svolte nei laboratori. Con l'inizio dell'anno scolastico l'offerta didattica del Museo si è ulteriormente arricchita, con 4 nuovi laboratori che vanno ad aggiungersi ai 3 già funzionanti ("Il Paese delle ceramiche parlanti - un viaggio tra terra, acqua, fuoco e colori" per la scuola dell'infanzia e per la scuola primaria; "Vecchia Mondovì - Fare ceramica tra storia e impianti multimediali"per la scuola primaria e secondaria di primo grado; Da Napoleone al Regno d'Italia - Carta e ceramica raccontano la storia" per la scuola secondaria di primo grado). Le nuove proposte, realizzate in sinergia con altri musei e risorse culturali del territorio - le Grotte di Bossea, il Castello della Manta, il Museo Generale Bonaparte di Mombasiglio, la Sinagoga di Mondovì - hanno per tema: "Natura e ceramiche in grotta", "Il Castello della Manta e il Museo della Ceramica di Mondovì", "Passeggiando per la storia" e infine "Invito al Museo per il Carnevale". Quest'ultima, in particolare, è nata per favorire un confronto multiculturale tra il tradizionale Carnevale di Mondovì e la festa ebraica di Purim, ispirata dal Libro di Ester e dedicata in particolare ai bambini, che si mascherano, cantano e ballano e a Mondovì faranno una sosta nell'antica e preziosa Sinagoga del vecchio Ghetto di via Vico. Mediante la realizzazione di proposte didattiche in rete, il Museo della Ceramica di Mondovì intende dedicare una speciale attenzione anche alle altre risorse artistiche e culturali del territorio. La storia che ha caratterizzato nei secoli il Monregalese e il Cuneese si integra in questo modo con percorsi museali e proposte didattiche fortemente radicate sul territorio, capaci di soddisfare le esigenze delle scuole di ogni ordine e grado. Lo spazio dedicato alla manualità creativa in ciascuna delle proposte didattiche trasforma i partecipanti in protagonisti attivi del processo di apprendimento e consente di creare un manufatto da portare via con sé quale ricordo dell'esperienza vissuta. Tutte le proposte offrono in alternativa la scelta tra laboratori dedicati alla decorazione del biscotto o alla manipolazione creativa dell'argilla. I laboratori didattici del 2011 sono stati sostenuti da Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Società Reale Mutua di Assicurazioni, l'Unione Monregalese, Idroterm s.p.a., Fornace Pilone s.p.a. Per informazioni e prenotazioni: Ufficio Didattica - Museo della Ceramica di Mondovì Tel. 0174-481519 - 331 9032707 scuole@museoceramicamondovi.it www.museoceramicamondovi.it http://www.facebook.com/pages/Museo-della-Ceramica-di-Mondovì

Condividi

 
images/slice/stampa/stampa00.jpg